giovedì 11 giugno 2009

Cake al limoncello

Una bella giornata di sole, una sedia in veranda, l’odore del caffè nell’aria e il sapore di una torta appena sfornata riescono sempre a mettermi di buon umore.

Cake al profumo di limone

E quando ho tagliato la prima fetta di questa soffice torta si è sprigionato anche un intenso e inebriante profumo di limone...

CAKE AL LIMONCELLO

225 g di burro
200 g di zucchero
50 ml di limoncello
6 uova
80 g mandorle spellate e tritate finemente
50 g di fecola di patate
250 g di farina
1 bustina di lievito
buccia di limone
Zucchero a velo per decorare

Procedimento
Lavorare a crema il burro con 150 g di zucchero, il limoncello, i tuorli, la buccia di limone ed un pizzico
di sale.
Unire anche le mandorle, la fecola e la farina setacciate insieme. Montare le chiare
a neve durissima, aggiungendo lo zucchero rimasto, ed incorporare delicatamente il tutto insieme al lievito setacciato.
Versare l’impasto in uno stampo grande da plum cake imburrato
e infarinato. Cuocere per circa 55 minuti ( ma è bene fare la prova stecchino) in forno preriscaldato a 170°-180°

Se saltate
la pausa caffè provate pure ad accompagnare le fettine di questo dolce con della macedonia di fragole al limone. Mhmm…delizioso!

41 commenti:

  1. Quanto vorrei averne una fettina...è semplicemente stupendo..ciao Luisa

    RispondiElimina
  2. già sento come mi si scioglie in bocca....ahhhh!
    io la assaggerei anche con una pallina di gelato alla panna :p

    RispondiElimina
  3. E' un dolce molto estivo e solare e mi sembra di sentirne il profumo :-D

    RispondiElimina
  4. che meraviglia questo cake!! ogni volta che passo di qua me ne esco con le voglie!!! :-P un bacione.

    RispondiElimina
  5. ci regali sempre meravigliose pause di dolcezza!!
    baci

    RispondiElimina
  6. Bello lui! Chissà che così riesca a far fuori quella bottiglia che ormai si è cementata nel freezer!!

    RispondiElimina
  7. Vero! ricicliamo gli avanzi in freezer del limoncello!

    RispondiElimina
  8. Molto invitante. Nell'annotarla però mi veniva in mente un domanda. Potrei usare il mio limoncello ma è abbastanza forte (all'incirca 45°)...pensi sia il caso di usarne solo una metà diluendolo in altrettanta acqua&zucchero?
    In ogni caso complimenti :-)

    RispondiElimina
  9. buono e profumato con il limoncello!!
    Scusa il ritardo imperdonabile ma solo ora ho avuto modo di girare per i taralli dolci che mi chiedevi ma qui nelle mie zone ci sono solo quelli glassati..tutti gli altri salati..ma avevano la forma tipica di tarallo o erano più dei biscotti?

    RispondiElimina
  10. Ehi, ma che bellissima idea! un dolce soffic e casalingo a base di limoncello e mandorle..deve essere buonissimo!!!
    ci metti da parte una fettina??
    bravissima!
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Cosa c'è di meglio di una fetta per colazione di questo splendido cake completamente rilassati a casa propria?? ah una vera bontà!!

    RispondiElimina
  12. Potrei svenire adesso. I colori delicati, la semplicità e il profumino che mi sembra di sentire mi fanno letteralmente svenire.
    Buona giornata, un bacione!
    m.

    RispondiElimina
  13. Mi sembra di sentire pure il profumo di limone e fragole!

    RispondiElimina
  14. Che dire? In un prologo di tre righe sei stata capace di ricreare perfettamente l'atmosfera della costiera Amalfitana... e la profumatissima ricetta fa il resto!!! Mi piacciono molto i dolci al limone e il tocco alcolico dà sicuramente al loro sapore una marcia in più!

    RispondiElimina
  15. Lo voglio lo voglio, immagino tutto il profumo!

    RispondiElimina
  16. Fantastica versione stiva per un cake!

    RispondiElimina
  17. Ho letteralmente perso la testa per questo splendido e profumatissimo Blog!

    che meraviglia!!!

    RispondiElimina
  18. Mi sembra di sentirne il profumo!

    RispondiElimina
  19. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  20. E' vero un buon dolce riesce a mettere il buon umore,ww i dolci,il tuo poi....ummmmmm

    RispondiElimina
  21. che bello...e che buono!!!

    ciao ciao!

    RispondiElimina
  22. adoro il limoncello!! :D
    e il cake deve essere buonissimo!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Tutto ciò emoziona anche me... sai cosa manca? Il profumo dei gelsomini che in questa stagione inebria ogni angolo della mia città! Ciao!!!

    RispondiElimina
  24. Ammiro sempre con molto piacere le tue preparazioni che sanno di buono e fatte con tanto amore e certo anche il piacere di mangiarle, ti lascio un grosso abbraccio Annamaria alias miao di pan per focaccia :X
    :D

    RispondiElimina
  25. Anche io l'avevo fatto e rimane uno dei mie cake preferiti. Il suo profumo è incantevole e ha una morbidezza eccezionale
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  26. Grazie a tutte per esser passate di quì :)

    - Ciao Gambetto, bello tosto il tuo limoncello :) L'acool dovrebbe evaporare completamente in cottura, io lo userei nella dose indicata senza sotituirlo con altro. O vuoi conservartelo per delle sane e innocenti bevute ;)

    - Elisa, sai che non ricordo cosa ti avevo domandato. Forse i tarallini dolci e salati al tempo stesso? Si tratta di comuni tarallini ( non pasta da biscotto) il cui impasto è salato ma mangiandoli si avverte anche una nota dolciastra. Non saperei neppure descriverteli bene, li ho mangiati secoli fa. Comuqnue grazie per l'interessamento :)

    - Manu, certo!
    - Vincent, sono già registrata.

    RispondiElimina
  27. Complimenti... ho scoperto da poco il tuo blog ed è una meraviglia! Bravissima!

    RispondiElimina
  28. Che meraviglia, sa di estate e di buono soprattutto :P

    *

    RispondiElimina
  29. Domandina... Ma di questo Vincent c'è da fidarsi?? Mi dici qualcosa di più? Ho ricevuto lo stesso giorni fa... non ci capisco molto.. Ciao

    RispondiElimina
  30. solo per quell'immagine di pace descritta...mi sento felcie...la torta è meravigliosa!

    RispondiElimina
  31. E metterebbe il buon umore anche a me! Davvero bella

    RispondiElimina
  32. profumoooo!!caffè + fettazza di cake, niente male!

    RispondiElimina
  33. Complimenti per il tuo blog, è meraviglioso! Spero mi verrai a trovare nel mio blog Dolce Mania, e se mi porti un pezzettino di questo cake lo accetterei MOLTO VOLENTIERI! ;)
    un bacio e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  34. Ok farò così...al limite vieto il dolce ai minorenni casomai avessi il dubbio che l'acool non fosse del tutto evaporato :-P

    RispondiElimina
  35. Grazie ancora!

    - Ramaiolo, non conosco questo Vincent ma sono registrata da tempo su Ptitchef, non è altro che un aggregatore di ricette.
    - Benvenuta EllY :)
    - Gambetto, se organizzi una festa per soli adulti vengo anch'io! :D

    RispondiElimina
  36. Che delizia :9 Dev'essere profumatissimo! Che buna idea per un cake
    (ros)marina

    RispondiElimina
  37. ;)complimenti x le buonissime ricette
    te ne ho copiate un paio
    e ....che figurone che ho fatto.
    ciao :-

    RispondiElimina