martedì 19 ottobre 2010

Cantucci al cioccolato

Dunque, cosa dire? Si prepara un impasto con mandorle, vaniglia, zucchero di canna, cioccolato, caffè, profumando il tutto con alcuni cucchiai di rum... una profusione di colori e di profumi che danno l'illusione di trovarsi in... Giamaica!

Cantucci al cioccolato

E’ nato così, all’improvviso, il nome di questi cantucci. Così come di sana pianta ho inventato la ricetta - ma quanto e' difficile trovare dei biscotti che abbiano del cioccolato nell’impasto?


Cantucci Giamaica

Farina 00, 280 g
Cioccolato fondente - 60% cacao , 200 g
Uova, 2
Zucchero semolato, 100 g
Zucchero di canna, 20 g
Mandorle sgusciate, 150-200 g
Ammoniaca per dolci, 1 cucchiaino raso
Burro, una noce
Caffè ristretto, 20 ml
Rhum, 3 cucchiai
Vaniglia

Fate tostare leggermente le mandorle per circa 6-7 minuti in forno caldo (160°C).
Nel frattempo, sciogliete dolcemente a bagnomaria il cioccolato spezzettato con il burro. Aprite il bacello di vaniglia in due e raschiate l’interno recuperando i semini.

In una capace terrina, sbattere molto bene le uova insieme ai due tipi di zucchero ed ai semini di vaniglia.
Quando il tutto è ben montato, unire a filo il cioccolato fuso tiepido, il rum, il cucchiaino di ammoniaca per dolci sciolto in mezza tazzina di caffè tiepido ed un pizzico di sale. Utilizzando un cucchiaio, o una spatola per dolci, unite a poco a poco la farina ed infine anche le mandorle precedentemente tostate ed ormai fredde, lavorando il composto quel tanto che basta per averlo liscio ed omogeneo, non oltre. Otterrete un impasto un po’ appiccicoso - quindi coprite la ciotola e lasciatela raffreddare in frigorifero per circa 30 minuti - bisogna dare al cioccolato il tempo di indurirsi leggermente.

Sistemate la pasta sul piano di lavoro infarinato e modellate dei filoncini larghi circa 3 centimetri ed alti un dito, disponeteli ben distanziati sulla placca foderata di carta forno. Sistemateli nel forno già caldo a 180°C e lasciateli cuocere per circa 20-25 minuti. E' importante che la superficie non scurisca troppo altrimenti il cioccolato diventa amaro.

Togliete i filoncini dal forno e portate la temperatura a 160°C, sistemateli su di un tagliere e lasciateli raffreddare per almeno 15 minuti.
Poi, con un coltello ben affilato, tagliateli a fettine regolari di circa 1 cm mantenendo il taglio con un’inclinazione di 45°. Sistemate i cantucci sulla placca e rimetteteli in forno per circa 10 minuti, fino a quando saranno ben secchi. A quel punto spegnere e aprite lo sportello del forno e lasciateli intepidire all’interno.

Si conservano per tantissimi giorni ben chiusi in una scatola di latta.


Chocolate Cantucci Biscuits

Ingredients: 200g of dark chocolate(at least 60% cocoa) - a knob of butter - 2 eggs - 150g/200g almond - 3 tablespoons rhum - 20 ml strong Espresso coffee - 280g cake flour - 120g sugar - vanilla - 1 teaspoon (not full) Baker's Ammonia
**Baker's Ammonia is used to makes extra-crisp cookies or crackers (strong ammonia smell is normal: it will be completely disappeared after cooking).

Direction - toast the almonds lightly: preheat the oven to 180°C. Place almonds on an oven tray; bake for about 5-6 minutes or until browned. Cool.
- Place the chocolate and a knob of butter in a double boiler or in a heatproof bowl set over a saucepan of simmering water. Stir until melted then remove from heat. - Add the egg yolks, sugar and vanilla seeds to the bowl and beat together for five full minutes until light and fluffy. Add a teaspoon of baking ammonia dissolved in 20 milliliter of very strong espresso coffee. Gradually add melted chocolate, two tablespoons of Rhum and continue beating - Finally add flour and almonds and stir with a spoon until well combined (do not overmix). You'll obtain a rather compact, sticky dough. Cover and refrigerate for 30 minutes.
- Put the dough on a floured surface (the dough will be a little sticky) and form the dough into a long roll with the width of three fingers and the height of one.
- Place the rolls on the sheet that you've previously covered with baking parchment and make sure they're a bit distant from each other since the dough is going to rise quite a lot. Press the rolls gently with your hands to flatten them a bit. - Bake for 20-25 minutes (180°C). Remove from the oven and set aside to cool. - When the biscuit has cooled, cut the roll diagonally at about one finger width intervals. Place each biscuit disc onto a baking tray and return to the oven (160°C) for a further 10 minutes, or until crisp and cooked through.

40 commenti:

  1. Wow, wow wow!!!
    Tra la foto e la tua descrizione dei profumi non puoi che restare con la voglia di mangiarne uno di questi cantuccini giamaicani!!

    RispondiElimina
  2. Che buoni devono essere questi cantucci in versione Giamaica! Con questo freddo un bel cantuccino che mi fa sognare una spiaggia calda ci vuole proprio! :-) Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. il profumo e il sapore della giamaica arriva fin quiiii!!!
    sono bellissimiiiii!!!!!!!
    già immagino che bontà!!
    nn vedo l'ora di sfornarli!!!!
    GRAZIEEEE!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. bellissimi e fragranti...e mi sa davvero profumati :)

    RispondiElimina
  5. evviva la giamaica e i suoi biscotti!

    RispondiElimina
  6. Che bel nome che hai scelto..cosi noi tutti sogneremo la giamaica e i giamaicani..ahahaah Mia mamma fa i cantucci..quelli classici, sia al cioccolato che bianchi..ma questi..questi son assoulutamente da provareeeeee!

    RispondiElimina
  7. li trovo una fantastica idea, anche per i cadeaux di natale!! le tue foto sono sempre perfette!!!

    RispondiElimina
  8. ...che buoni...e che foto meravigliosa, sei bravissima!

    RispondiElimina
  9. è vero è sempre bello e divertente sperimentare nuove e fantastiche ricette!!! e questi biscotti "giamaicani" sono deliziosi!! un bacione :D

    RispondiElimina
  10. Io direi che sono perfetti e non aggiungerei altro!!!Un baciotto

    RispondiElimina
  11. Questi cantucci devono essere divini...Bravissima. Un bacione

    RispondiElimina
  12. ma quanto sono belli così moretti? buoni di sicuro con questa versione ciocco :-)

    RispondiElimina
  13. un nome divertentissimo e molto azzeccato direi!! bacio
    ps: ti sono venuti benissimo!

    RispondiElimina
  14. semplicemente.... fantastici!!!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. che sei cioccolatomane come me????
    noto una certa affinità di gusti con queste ricette al cioccolato che mi piacciono una più dell'altra! bene bene, è sempre una gioia vedere queste ricette, leggerle e rifarle a casa!

    RispondiElimina
  16. Complimenti questi cantucci cioccolatosi sono molto invitanti!!!! baci

    RispondiElimina
  17. Bene adesso sono anche di Buenos Aires..perché li rifaró da queste parti..qui i cantucci li chiamano biscotti...(non so perché) e sono molto fashion..

    RispondiElimina
  18. Devo ancora decidere se mi piace più il nome o la ricetta!! :) complimenti per il meraviglioso blog!!

    RispondiElimina
  19. Non ce la posso fare: mangerei tutto l'impasto crudo a cucchiaiate :-)))
    E ti pare che per Natale non li faccio ?!? Già me ne immagino il sapore e il profumo: ottima idea Antonella !!! :-D

    RispondiElimina
  20. deliziosi questi cantucci, proprio ma proprio appetitosi!
    e brava la nostra inventrice!

    RispondiElimina
  21. In effetti io li ho fatti simili, ma con il cacao in polvere. Il cioccolato deve dare sicuramente una marcia in più al sapore. ed anche al profumo...

    RispondiElimina
  22. il nome è uno spettacolo e questi cantucci sono eccezionali!ma sai che profumino per casa!?!?!Quasi quasi vengo lì a testare di persona!!!

    RispondiElimina
  23. I absolutely love cantucci and biscotti and yours are stunningly perfect and mouthwatering! Fabulous recipe!

    RispondiElimina
  24. ma che belli questi cantucci antonella! sei sempre più brava!
    un bacione
    b

    RispondiElimina
  25. Ciao, sono qui per invitarti al primo contest di "about food. Il contest che ha come argomento LA FRUTTA DELLE FESTE si chiude il 30 ottobre e puoi partecipare con una ricetta a tua scelta.

    Vieni a dare un occhiata...
    http://aboutfoodrecepies.blogspot.com/

    PS: sti cantuccci mi fanno impazzire! :))

    RispondiElimina
  26. I cantucci al cioccolato mi mancavano proprio e dire che li faccio spessissimo , ma quelli tradizionali.
    Proverò al più presto grazie.

    RispondiElimina
  27. Buono questo cantuccino!
    Da fare in vista dei prossimi regalini golosi..
    Ciao
    Sissa

    RispondiElimina
  28. Io li ho appena fatti... e ne ho già mangiati4!!! Uno tira l'altro....sono buonissimissimiiiii!!!
    Grazie per questa ricetta!
    Irene

    RispondiElimina
  29. QUESTI LI FACCIO!!!

    Sei troppo brava...ogni tuo post è un opera d'arte!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao! Scusa se posto qua sotto anche se non c'entra niente..volevo sapere se nei tuoi muffin salati con proscitto e piselli posso sostiture secondo te l'olio al burro? e soprattutto posso farlo nelle stesse quantità secondo te? Grazie in anticipo e complimenti per il blog pieno di ricette ispiranti! I biscotti di frolla montata sono buonissimi!
    Alexandra

    RispondiElimina
  31. ma sono splendidi!!! Sicuramente da provare...brava!! a presto
    ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  32. Non amo molto i cantucci.. ma questa variante al cioccolato mi ispira molto! Vediamo se riesco a provarla!

    RispondiElimina
  33. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  34. Grazie!

    Alexandra, puoi sostituire tranquillamente aggiungendo pochissimo olio in meno: prova con 60g. Poi fammi sapere cosa ne viene fuori :)

    RispondiElimina
  35. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma siamo in poche e abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti di un’importante iniziativa food-blogger contro l'omofobia!
    Trovi tutte le info qui e
    qui!

    RispondiElimina
  36. irresistibile Anto, tutti supercioccolatosi chissà che buoni :-b

    RispondiElimina
  37. CIAO LA RICETTA è DELIZIOSA, MA CON QUESTA DOSE QUANTI NE ESCONO PIù O MENO?

    RispondiElimina