lunedì 5 ottobre 2009

Frittelle di riso, leggere…ma con gusto

Il riso è tanto cotto che i singoli chicchi quasi si fondono in un molle pappetta ricoperta d’una bella crosta bruna, la forma è tondeggiante. Ma non si tratta delle classiche frittelle di riso perché, al posto del latte, qui c’è lo yogurt!

Frittelle di riso

Ideali per chi ha qualche intolleranza al lattosio, e non solo. Il gusto resta pressoché inalterato ma la sensazione di leggerezza che si avverte addentandole è ineguagliabile.
Ed ancora una volta ringrazio Annalisa Barbagli.


Frittelle di riso(Estratta da una ricetta di A. Barbagli)

Yogurt intero, 250 g
Farina, 100 g
Riso arborio, bollito freddo, 300 g
Uovo, 1

Burro fuso, 40 g
Zucchero, 1 cucchiaio colmo
Sale, un pizzico
Bicarbonato, ½ cucchiaino

Buccia di limone

Procedimento

Con un po’ di anticipo lessate il riso in abbondate acqua (non salata) e lasciatelo raffreddare.
Setacciate la farina con il bicarbonato, lo zucchero e il sale.
Rompete l’uovo in una ciotola e sbattetelo insieme al burro fuso, allo yogurt ed alla buccia grattata di mezzo limone.
Unitevi il riso mescolate e amalgamatevi un cucchiaio per volta il composto di farina. Mescolate il tutto e lasciate riposare per mezz’ora.
Scaldate una piastra antiaderente e ungetela leggermente passandola con della carta da cucina imbevuta d’olio.

Rispetto alla ricetta tradizionale è previsto l’impiego di una piccolissima quantità di olio, la cottura è simile a quella prevista per i pancake ma, se preferite, potrete anche utilizzare il metodo classico versando nel padellino un dito d’olio, diventeranno solo un po’ più pesanti.
Deponetevi 3 o 4 cucchiaiate del composto di riso, distanziandoli in modo che non si tocchino.
Schiacciatele leggermente col dorso del cucchiaio in modo da dare loro una foma più o meno rotonda e non appena avranno preso colore giratele con una spatola e fatele colorire anche dall’altra parte.
Quando sono pronte, adagiatele su di un piatto che potrete inserire nel forno tiepido mentre preprate le altre.
Servite spolverizzando con abbondante zucchero semolato misto a cannella.


Queste frittelle, così saporite e leggere, possono essere aromatizzate a vostro piacimento con bucce di limone o arancia, con della vaniglia e/o cannella.

Frittelle di riso

* Le focaccine della foto sono state fritte in olio profondo un dito, se utilizzate la cottura dei pancakes otterrete una crosta meno bruna per un risultato molto più leggero.

32 commenti:

  1. Ok adesso si che sto ufficialmente sbavando, le foto sono tutte stupende, ma quellain cui si intravede l'interno .... slurp buonisssssssime!

    RispondiElimina
  2. devono essere divine...mi sa che le provo!!

    RispondiElimina
  3. buoneeeeeeeeeeee,guarda voglio provarle appena posso.Brava e complimenti per le belle ricette che posti !!!!

    RispondiElimina
  4. Se al posto della farina si mette la fecola sono adatte anche ai celiaci come me! Meravigliosissime!!!!

    RispondiElimina
  5. Ottima alternativa per chi è intollerante al lattosio. Faccio mia questa preparazione avendo in alcuni casi esigenze analoghe.
    Molto belle le foto ed il piatto ovviamente!
    Grazie mille

    RispondiElimina
  6. non le ho mai provate, devono essere buonissime! un bacione.

    RispondiElimina
  7. mamma mia quanto son belle e buone...a quest'ora poi.....Complimenti.

    RispondiElimina
  8. le ho sempre fatte salate con tanta mozzarella già m'hai ricordato una deliziosa ricetta che non faccio da tempo ora anche questa dolce :)

    RispondiElimina
  9. che bene, e buone sicuro !!! ciao !

    RispondiElimina
  10. antonellina!!!
    Ultimamente ho problemi con msn :(
    non ti vedo da una vita!
    Spero che tutto vada bene e di ribeccarti presto!
    un bacio

    RispondiElimina
  11. ciao complimentissimi per il tuo blog..è meraviglioso!sai le frittelle di riso anche la mia mamma le fa sempre sono buonissime le tue hanno un' aspetto davvero invitante!baci

    RispondiElimina
  12. Hola Antonella, una receta muy buena y las fotos son encantadoras...besitos

    RispondiElimina
  13. Buonissime, assolutamente da copiare! Sembrano più golose di qualsiasi pancake!
    Baci!

    RispondiElimina
  14. Sono davvero molto golose e con lo yogurt saranno ancora più deliziose,mmm che voglia che mi hai fatto venire...

    RispondiElimina
  15. non le ho mai mangiate,le devo provare

    RispondiElimina
  16. queste le faccio al 100%. che meraviglia :-) lo sapevo che non dovevo girare per i miei blog preferiti alla quasi ora di cena, uff...

    RispondiElimina
  17. oddio ecco!!! di queste non potrò fare a meno!!sono magnifiche...mi segno la ricetta e le provo quanto prima!!Grazie!!

    RispondiElimina
  18. che ricettina da provare subito!!
    e poi se non sono obbligata a friggerle in abbondante olio,sono perfette!!
    dauly

    RispondiElimina
  19. belle e sicuramente buone, le proverò..
    Giulia



    piccipotta
    www.amaradolcezza.blogspot.com

    RispondiElimina
  20. Il titolo mi aveva tratta in inganno, ma leggendo della cottura in forno le ho amate ancor di più :)

    RispondiElimina
  21. mmmmm che buone! già già... non si può navigare per blogghi cibari a quest'ora :)
    buon appetito!

    RispondiElimina
  22. sfiziosissime! mi piace tantissimo la scelta di usare lo yogurt al posto del latte... le proverò!

    RispondiElimina
  23. Davvero gustosissime,delicati gli ingredienti,immagino il sapore....

    RispondiElimina
  24. me le ero perse..che vergogna..ora vengo a cercare la ricetta dei biscotti al cioccolato e trovo pure queste..e mo' che si fa?:D

    RispondiElimina
  25. ma quanto mi ispira questo dolcino light... si fa per dire!!

    RispondiElimina
  26. Ma che buone!! Mi sa che copio!!

    RispondiElimina
  27. wow! very beautiful and I love how crispy they look! I may make these for a party next weekend.

    RispondiElimina
  28. che bello trovare una ricetta per le fritelle di riso senza tutto quell'olio che si mette sempre... x carnevale 2009 ho mangiato uno di troppo e sono rimaste tutte nei fianchi! :|

    :)

    RispondiElimina
  29. Sicuramente le provo....e le cuocio come i pancake...

    RispondiElimina
  30. E' indispensabile metterci l'uovo o si può fare anche senza?

    RispondiElimina