mercoledì 8 settembre 2010

Polpette di melanzane

Eccomi rientrata dalle vacanze. Ho ancora addosso il sapore della salsedine e del mare di Antigua. L’isola ha suscitato il mio entusiasmo: la natura, la gente, il cibo, tutto mi è sembrato magnifico. Ma vi risparmio la cronaca da esperta - chi diceva che è meglio dichiarare di non aver capito nulla di un paese piuttosto che mostrare di aver capito tutto?

Polpette di melanzane

Avrei moltissime cose da fare, ma riprendere è sempre molto duro. Per combattere lo stress da rientro,dopo aver mangiato enormi quantità di riso speziato, mi è bastato riscoprire il piacere di mangiare un bel piatto di pasta e trovarmi davanti ad un cuppetiello carico di polpette di melanzane :)
Provatele ancora tiepide ed accompagnate da una bella salsa piccante di pomodoro. Ottime!

Polpette di melanzane (con cuore filante)
da una ricetta di Annalisa Barbagli
melanzane di media grandezza, 2 (peso complessivo circa 650 g)
uova, 1 (grande)
mollica di pane raffermo, 50 g
pecorino romano, 3 cucchiai
aglio, 1 spicchio
prezzemolo
caciocavallo fresco, 80 g
pangrattato, 100 g
olio di oliva per friggere

Sbucciate le melanzane (io ho dimenticato di farlo - che testa!) e tagliatele a dadini. Portate a ebollizione una grande pentola di acqua, salate e scottate le melanzane per 4 o 5 minuti - non di più. Scolatele e, quando si saranno intipidite, mettetele in un canovaccio pulito. Strizzate energicamente per estrarre tutto il succo ed asciugarle il più possibile.
Tagliate il caciocavallo a dadini. In un recipiente mettete la polpa delle melanzane ed unite l’uovo, la mollica di pane casereccio grattugiata, il pecorino grattugiato, il pepe, l’aglio schiacciato, il prezzemolo tritato ed un pizzico di origano. Mescolate bene impastando con le mani e lasciate riposare il composto per una mezz’ora.
Formate delle polpette della dimensione di un piccolo uovo (ungetevi le mani se necessario), ed introducete all’interno un cubetto di caciocavallo. Rotolatele nel pangrattato e friggetele in olio profondo (170°). Dopo 4 o 5 minuti, quando saranno dorate, scolatele su carta da cucina, spolveratele di sale e lasciatele intipidire prima di servire.

Eggplant Meatballs
Ingredients • 2 large eggplants (about 650 grams), peeled and cut into quarters lengthwise • 50 grams of stale Italian bread • 1 to 2 eggs • 3 tablespoons pecorino, freshly grated • 1 clove garlic, finely minced • 1 bunch Italian parsley, chopped to yield 1/4 cup • 1/2 cup bread crumbs • 80 grams of Caciocavallo (stringy Italian semi-soft cheese) • Tomato sauce • 1 cup extra-virgin olive oil, for frying

Direction: Wash, peel ( I have not done) and cube eggplant.
In a large pot, bring the water to a full boil and add salt and the eggplant cubes. Cook for about 4 minutes ( no more) with the water still at full boil.
Drain the eggplant using a fine mesh colander. Discard the liquid and let cool. Place all the eggplant pulp in a cheese-cloth and remove as much excess water as possible. Place in a large bowl. Add grated stale Italian bread, 1 egg, 3 tablespoons pecorino-romano, garlic and parsley.
Mix everything together with a wooden spoon at first.
Form eggplant mixture into little balls about the size of a golf ball. Poke hole in center. Fill with a cube of provolone (stringy Italian semi-soft cheese). Press mixture over the filling.
Roll the ball lightly in the bread crumbs. Place into the hot (170° C) oil and fry until brown on all sides and eggplant is cooked all the way through. Place on paper towels to drain. Serve with (spicy) tomato sauce on the side for dipping.

35 commenti:

  1. Mamma e ti credo! deve essere assolutamente dura riprendere dopo una vacanza cosi! Ottime polpette

    RispondiElimina
  2. Le mie polpette preferite!!! Forse avrei dovuto ricorrervi anch'io per tamponare lo stress da rientro, che quest'anno è stato davvero molto... però io invece sarei molto curiosa di sapere qualcosa di Antigua, sai?

    RispondiElimina
  3. Ciao!E' la prima volta ke passo di qui...e ho già l'acquolina in bocca...complimenti per il blog e per queste polpettine di melanzane dal cuore filante...anke se son le 10 di mattina me ne mangerei volentieri una!!!
    Buona giornata! Ele

    RispondiElimina
  4. Finalmente sei tornata! :)

    Cecilia

    RispondiElimina
  5. Buone le polpette! Vegetariane poi sono senz'altro da provare!

    RispondiElimina
  6. Io sono tornata da qualche giorno e la lavatrice praticamente mi rincorre....comunque a parte la disperazione da simil casalinga le tue polpette sono da urlo!

    RispondiElimina
  7. Ma sai che ho pubblicato la ricetta delle polpette di melanzane proprio venerdì scorso????
    Adoro le polpette di melanzane! Le polpette che preferisco!! :DD

    RispondiElimina
  8. Le polpette in genere le adoro.
    E quelle di melanzane sono davvero particolari.
    Un sapore deciso e unico.
    Buonissime.
    Complimenti
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  9. Ciao è la prima volta che visito il tuo blog, complimenti perchè è fatto molto bene e ci sono delle ricette molto interessanti.

    RispondiElimina
  10. Antonella, I have never made eggplant meatballs, and this is the firs time I have seen them. Fantastic! They do replace the meat since they are so meaty!

    RispondiElimina
  11. antigua.. wow che bello!!! ci credo che il rientro è stato duro.. anzi.. durissimo.. io a maggio sono stata 3 settimane in giro partenza da Savona fino a Casablanca passando per Tenerife e Arrecife.. ecc ecc.. il rientro è stato parecchio ma parecchio traumatico.. neanche la pasta mi ha consolata!!! na na!! ci vuole ben altro per consolarsi dopo tutti quei giorni meravigliosi in crociera coccolati e viziati...

    belle le polpette... io ho una ricetta totalmente diversa...ma buonissima.. proverò questa versione golosa con il caciocavallo.. baci baci

    RispondiElimina
  12. Buone le polpette di melanzane! Non le ho mai mangiate ma solo a vederle mi viene l'aquolina in bocca! Deliziosa ricetta! E le foto del viaggio??? ce le mostrerai vero?

    RispondiElimina
  13. Sono stata ad antigua in viaggio di nozze. Ricordo ancora il colore del mare e quei profumii....
    Adoro le polpette di melanzane!

    RispondiElimina
  14. Ho la ricetta della zia paterna siciliana ed è molto simile. Desisto sempre dal farle per via del fritto ma ogni volta che le vedo nei blog, mi riprometto sempre di cimentarmi... Anche io sarei curiosa delle Tua vacanza... Tra l'altro il Tuo post sulle Mauritius, all'epoca, è stato di buon auspicio poiché poco dopo sono andata anch'io...
    Ciao!
    Sisa

    RispondiElimina
  15. sono delle gran belle polpette mi piaca che hai messo anche il formaggio caciocavallo gli da un buon sapore secondo me

    RispondiElimina
  16. Tra le polpette queste son le nostre preferite! poi le tue con il cacio devono essere proprio filanti! ci aspetti per cena?
    baci baci

    RispondiElimina
  17. Antigua?? Wos chissà che bello! Mi sembra che queste polpette siano perfette per ricominciare la routine. :)

    RispondiElimina
  18. Ciao cara...ti seguo ormai da un sacco di tempo, sei tra i miei foodblogger preferiti... bellissima Antigua! Ci sono stata a giugno, in viaggio di nozze...si commenta da sola! E che dire delle tue polpette? Sembrano quelle che fa la mia mamma, anche se molto + belle da vedere!!! Un abbraccio, vieni a trovarmi mi farebbe piacere!

    RispondiElimina
  19. Voglio anch'io un "cuppetiello""stracolmo di buone polpettine!!!Bentornata!!

    RispondiElimina
  20. MMmh, devono essere buonissime...le devo assolutamente provare!

    RispondiElimina
  21. buonissime!!!Un rientro alla stragrande, eh!? :D

    RispondiElimina
  22. proprio stasera ho mangiato polpette (senza melanzane, però), che son sempre buone

    RispondiElimina
  23. Stupende, buone, profumate, me le mangerei subito, anche se mi sono appena scofanata un gelato gigante ! Alla prossima !

    RispondiElimina
  24. Grazie a tutti! :)
    - Onde, magari, prima o poi, scrivo e pubblico qualcosa au Antigua. Tu dove sei stata?
    - Ele, benvenuta.
    - Debora, anche tu bel viaggetto :)
    - Alem, ciao! Anch’io viaggio di nozze ai carabi ma in un’altra isola.
    - La sissa, vedrò di scrivere qualcosa ed inserire delle foto. Che ti siano anceh questa volta di buon auspicio per il tuo prossimo viaggio :)
    - Kiarina, grazie e benvenuta!

    RispondiElimina
  25. Ciao cara Antonella, bentornata!
    Ho visto il link di Antigua, una meraviglia :)
    Le tue polpette mi ispirano non poco, sarà bene che mi sbrighi se le voglio provare perchè tra poco no more melanzane :)
    Buona giornata,

    wenny

    RispondiElimina
  26. Ciao carissima, che piacere vederti di nuovo in attività...con queste polpette deliziose poi...complimenti come al solito!!!Un bacione

    RispondiElimina
  27. wow che belle vacanze!

    io che ormai sono nel pieno marasma da rientro, mi accontenterei anche solo di un bel piattino di queste deliziose polpettine in un pranzo come si deve seduta, non un panino in piedi come sto facendo da una settimana!

    RispondiElimina
  28. Non devo recuperare lo stress da rientro...purtroppo oramai sono rientrata da tanto...ma devo proprio recuperare lo stress da troppo lavoro!!! me ne passi una bella scodella?!?? devono essere favolose!

    RispondiElimina
  29. uhh che buone! adoro tutto ciò che è finger food.. se poi ci sono le melanzane... gnammmmmme

    RispondiElimina
  30. Ciao,
    siamo una trattoria siciliana di Milano. Siamo in via Savona. Ci piace il tuo blog.
    Siamo appena partiti, ma posteremo tutto all'insegna della Sicilia: ricette, vini, racconti di città e cultura.
    Se ti va puoi seguirci.
    A presto!
    Trattoria Trinacria
    http://trattoriatrinacria.blogspot.com

    RispondiElimina
  31. Polpette di melanzane...mangiate spesso e mai cucinate...bella foto!
    Passo anche per invitarti a partecipare alla mia prima raccolta

    http://noidueincucina.blogspot.com/2010/09/la-nostra-prima-raccolta-il-tempo-delle.html

    Ciao
    Stefania

    RispondiElimina
  32. Saveurs d’enfance !
    Retrouvez sur
    http://www.club-paneo.com/fr/accueil.aspx
    des recettes de pains et brioches qui régaleront vos enfants et vous rappelleront les goûters de votre enfance !

    RispondiElimina
  33. Sei sempre originale nelle tue idee... brava, le polpette mi attirano sempre, ma non le ho mai provate alle melanzane.

    Le Proverò...

    Grazie Sara

    RispondiElimina
  34. Salve,
    sono roberto amministratore del blog

    http://linuxfreedomforlive.blogspot.com

    intanto complimenti per il blog
    veramente molto bello
    sono appena diventato fans del tuo sito nella tua pagina facebook
    volevo chiederti se potevi contraccambiare
    la mia pagina la trovi

    http://www.facebook.com/pages/LinuX-Freedom-for-Live/290943601160

    ciao

    RispondiElimina